Avviso alla clientela del 23 aprile 2020

AVVISO ALLA CLIENTELA – ESTRATTO CONTO TITOLI AL 31 DICEMBRE 2019 – OBBLIGAZIONI BNS.

Il Provvedimento di Risoluzione di Banca CIS S.p.A. in Amministrazione Straordinaria, adottato dalla Banca Centrale della Repubblica di San Marino in data 21 luglio 2019, ha previsto, fra l’altro, la riscadenziazione di “passività” assegnando alla Clientela obbligazioni emesse da Banca Nazionale Sammarinese S.p.A. (BNS).

                Con riferimento alle obbligazioni BNS, facendo seguito all’estratto conto titoli prodotto da BNS e riferito al 31 dicembre 2019, segnaliamo quanto segue:

  • le obbligazioni BNS hanno un taglio di euro 1,00; pertanto il totale della quantità numerica detenuta coincide con il “valore nominale” complessivo posseduto a seguito della assegnazione;
  • nell’estratto conto titoli inviato, nella colonna denominata:
  • “Quantità” è presente il numero delle singole tipologie di obbligazioni BNS detenute;
  • “Corso” è presente la valorizzazione applicata a ciascuna tipologia di obbligazione BNS che nel caso di specie è stato indicato pari a “100,0000”;
  • “CTV Euro” è presente il controvalore derivante dalla valorizzazione della “Quantità” detenuta della singola tipologia di obbligazione BNS al “Corso” applicato, che nel caso di specie è stato indicato, come sopra precisato, pari a “100,0000”.

Essendo però i predetti strumenti finanziari “titoli non quotati” la scrivente Banca ha eseguito, successivamente all’inoltro degli estratti conto alla clientela, la valorizzazione degli stessi avendo a riferimento la data del 31 dicembre 2019, determinando i seguenti “Corsi”:

 RemunerazioneCorso al 31 dicembre 2019
Obbligazioni BNS scadenza 22 luglio 20210.10%95,51
Obbligazioni BNS scadenza 22 luglio 20220,15%92,31
Obbligazioni BNS scadenza 22 luglio 20240,25%85,64
Obbligazioni BNS scadenza 22 luglio 20260,35%78,95

Nell’estratto conto è precisato in calce alla pagina, con specifico richiamo con asterisco a fianco del “Corso”, che la singola obbligazione BNS rientra fra i “Titoli non quotati” e che “I Corsi/Prezzi di riferimento sopra riportati sono da intendersi puramente indicativi e non costituiscono valore di riferimento per la negoziazione”.

Specifichiamo a tal proposito che la Banca BNS non gestisce un mercato secondario di dette obbligazioni e che in caso di negoziazione delle predette obbligazioni le parti, autonomamente, determineranno il prezzo e che i “Corsi” sopra riportati sono “da intendersi puramente indicative non costituiscono valore di riferimento per la negoziazione.

Il “Corso” di ogni singola obbligazione, intesa come valorizzazione adottata da BNS, verrà aggiornato almeno ogni sei mesi, pertanto il prossimo aggiornamento avrà quale data di riferimento il 30 giugno 2020.

Serravalle, 24 aprile 2020                                                                                          

L’Amministratore Speciale

Prof. Avv. Sido Bonfatti